Sistemi di gestione per la qualità – Linee guida per l’applicazione della ISO 9001:2015

L’ambito della qualità si sa è uno dei più conosciuti e approfonditi in campo normativo. Ecco perché la commissione “Gestione per la qualità e metodi statistici” ha elaborato un ulteriore documento che permette di fornire una guida in merito alle finalità dei requisiti della ISO 9001.

In tal senso, la norma UNI ISO/TS 9002 propone alcuni esempi dei possibili passi che un’organizzazione può intraprendere per soddisfare tali requisiti senza aggiungerne, sottrarne o modificarne nessuno in alcun modo. Inoltre, questa specifica tecnica non prescrive degli approcci obbligatori all’attuazione della norma, né fornisce un metodo di interpretazione preferenziale. Per mantenersi sempre attuale e attinente ai requisiti viene riesaminata ogni tre anni.

Questo documento può essere utilizzato da organizzazioni di ogni tipo, dimensione e livello di maturità in tutti i settori e le aree geografiche. In ogni caso, il modo in cui un’organizzazione applica la guida può variare in base a fattori come la dimensione o la complessità, il modello di gestione adottato, la gamma di attività svolte e la natura dei rischi e delle opportunità che si manifestano. Il rischio è il livello di incertezza insito in un sistema di gestione per la qualità.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Qualità e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...